BIG BANG RED NAGA

To describe the Big Bang Red Naga, I have to talk to you about the parent, the Big Bang Choco Naga. The Big Bang Choco Naga is a red pepper coming out of a casual crossing of Naga Morich. It came to light with F1 plants in the US, in 2009. In the F2 season, different versions were born, some similar to a Habanero, others similar to a big red naga and others similar to the F1 plant, that is to a chocolate Naga. The name Big Bang was given for the spicy strength that this pepper has. This is the red version more similar to some strains that appeared in 2010 in the F2 generation. It is really violent. Similar to a Naga Morich, its dimension is really different: it is enormous. Ditto for its roughness. This is a deadly pepper, of levels significantly higher than any Indian chilli you have eaten. Be careful. Its spiciness is proportional only to its appearance (it is nuclear, spicier than a bhut or a Naga). Dare to take one! Not stable.

 

Per descrivere il Big Bang Red Naga, devo parlare con voi del suo genitore, il Big Bang Choco Naga. Il Big Bang Choco Naga è un peperoncino venuto fuori da un incrocio casuale di Naga Morich. Esso è venuto alla luce con piante F1 negli Usa, nel 2009. Nella stagione in F2, sono nate versioni differenti, alcune simili ad un Habanero, altre simili ad un grande naga rosso ed altre simili alla pianta F1, ossia ad un Naga cioccolato. Il nome Big Bang è stato dato per la forza piccante che questo peperoncino possiede. Questa è la versione rossa più simile ad alcuni ceppi che comparvero nel 2010 nella generazione F2. E' veramente violenta. Simile ad un Naga Morich, la sua dimensione è veramente differente: esso è enorme. Idem per la sua rugosità. Questo è un peperoncino micidiale, di livelli nettamente superiori a qualsiasi peperoncino indiano abbiate mangiato. State attenti. La sua piccantezza è proporzionale solamente al suo aspetto (è nucleare, più piccante di un bhut o di un Naga). Abbiate il coraggio di assarne uno! Non stabile.

BIG BANG RED NAGA - O.P.

€4.50Price
  • Consigliamo di coltivare quante più piante dai semi di una varietà O.P. per avere una maggiore percentuale di successo nel riscontrare il corretto fenotipo.

    We recommend growing as many plants from the seeds of a variety O.P. to have a greater success rate in finding the correct phenotype.